Imparare a facilitare LEGO Serious Play

Chi è il facilitatore LSP, che cosa fa e come lo si diventa

April 26, 2024
·
4 min read
Claudia Pellicori facilitating a table in Lego Serious Play methodology

Questo articolo fa parte della nostra serie di approfondimenti dedicati al mondo dei Serious Games. Se vuoi ricevere aggiornamenti su questo e altri temi legati all’evoluzione del mondo del lavoro, iscriviti alla nostra newsletter qui: https://cocoon-pro.com/#subscribe

Per saperne di più, o coinvolgere la tua organizzazione in questo approccio, contattaci qui: https://cocoon-pro.com/get-in-touch/


Il metodo LEGO® SERIOUS PLAY® non conquista solo chi lo utilizza con la sua capacità di far emergere ciò che “non sappiamo di sapere” ma lascia un segno anche nei facilitatori che lo portano nel loro lavoro.

Vedere le persone entrare in contatto con informazioni profonde, fidarsi delle mani e dell’intuito e scoprire molto di loro stessi e degli altri attraverso un gioco serio è un’esperienza di valore anche per chi quel workshop lo sta facilitando.

Molti professionisti in questi anni si sono avvicinati al metodo LEGO® SERIOUS PLAY® in Italia per imparare ad usarlo e portarlo nelle attività con i loro clienti. E’ anche accaduto che, dopo aver partecipato ad un workshop, in un’organizzazione si sia deciso di investire nella formazione di facilitatori interni.

Quindi, una delle domande che ci viene rivolta più spesso è: come posso diventare un facilitatore LSP?

Le origini del metodo LEGO® SERIOUS PLAY®

Prima di rispondere, andiamo un attimo alla storia del metodo.

LEGO® SERIOUS PLAY® fu lanciato alla fine del 2002, ma è nel 1995 che Johan Roos e Bart Victor per la prima volta iniziarono a pensare di usare i famosi mattoncini per scopi legati al business.

Dalle origini, lo sviluppo della metodologia che aiuta team e organizzazioni ad affrontare sfide attingendo al sapere collettivo ha visto fasi diverse e nel 2010 ci fu un punto di svolta perchè la LEGO Company che in quel momento deteneva i diritti di LSP (che possiede ancora oggi) decise di chiudere la Business Unit che si stava occupando dello sviluppo metodologico proprietario e di rilasciare la metodologia LSP in Open Source.

Da allora, tutte le diverse versioni di LSP sono state generate autonomamente e arbitrariamente da diverse entità in tutto il mondo e nessuna è generata nè riconosciuta ufficialmente in LEGO Company.

E quindi, come si diventa facilitatori?

Non esiste al mondo un programma ufficiale di formazione né nulla che sia approvato da LEGO Company. Ma indubbiamente esistono training diversi. Il training da noi organizzato è dedicato a coloro che vogliono sviluppare e consolidare piene competenze di problem solving e team working imparando a progettare e facilitare workshop che usano il metodo LEGO® SERIOUS PLAY®.

Durante le giornate di training guidate da Lucio Margulis si lavora sull’apprendimento della metodologia e delle sue applicazioni di base negli ambiti di:

  • Strategia Personale
  • Strategia di Gruppo
  • Soluzione di Problemi Complessi

Ogni partecipante alla fine della formazione avrà acquisito le competenze necessarie per disegnare e facilitare workshop nella propria area lavorativa e potrà partecipare a training avanzati nei quali approfondire l’uso del metodo, studiarne applicazioni verticali dedicate ad ambiti specifici e imparare come integrarlo nel più ampio Serious Games System per potenziarne l’impatto e l’efficacia.

Da più di 10 anni in Cocoon Pro portiamo i Serious Games nel lavoro di team e organizzazioni e dal 2016, insieme ad un gruppo di facilitatori accomunati da un’ampia esperienza provenienti da Italia, Spagna, Inghilterra e diversi paesi dell’America Latina, abbiamo avuto modo di sperimentare, approfondire, apprendere ed evolvere il modo in cui i Giochi Seri e LSP aiutano a sbloccare ed esprimere tutto il potenziale dei sistemi umani. Catalizzatore di questa continua sperimentazione è stato proprio Lucio Margulis che lavora in tutto il mondo con il metodo LSP dal 2007 e ha formato più di 2000 facilitatori.

Lucio Margulis is talking with a trainee showing him a part of his lego model.

L’evidente e sempre più condivisa necessità di andare oltre i limiti e i vincoli delle versioni esistenti di LSP supportata dall’esperienza nell’uso di questo strumento all’interno di contesti, dinamiche e culture diverse, ha fatto poi emergere in noi la necessità di sviluppare una versione applicativa più ampia e flessibile, aperta e vicina alle esigenze dei praticanti e dei partecipanti. Nel frattempo, la nostra ricerca applicata ha fatto nascere la metodologia Serious Games System (SGS), che si basa sull’uso e sviluppo metodologico con diversi strumenti di gioco serio. Appoggiandosi su basi teoriche estese nelle nuove scienze cognitive, nello sviluppo dei modelli organizzativi socio-tecnici, nella scienza della complessità e discipline connesse, nel 2023 è così nata la versione SYSTEM di LEGO® SERIOUS PLAY®.


Se pensi tutto questo abbia valore per te, ti aspettiamo nel prossimo training per diventare un facilitatore LEGO® SERIOUS PLAY® certificato dal Global Serious Games Institute.

I posti sono limitati, non esitare e salta a bordo! Puoi approfondire a questo link o contattarci all’indirizzo experience@cocoon-pro.com per ulteriori dettagli o domande.


Potrebbe interessarti leggere anche: “A che serve il gioco serio? Dove è vantaggioso portarlo?


Questo articolo fa parte della nostra serie di approfondimenti dedicati al mondo dei Serious Games. Se vuoi ricevere aggiornamenti su questo e altri temi legati all’evoluzione del mondo del lavoro, iscriviti alla nostra newsletter qui: https://cocoon-pro.com/#subscribe

Per saperne di più, o coinvolgere la tua organizzazione in questo approccio, contattaci qui: https://cocoon-pro.com/get-in-touch/

This is the account of our staff at Cocoon Pro. Wish to know who are the people in Cocoon curating our content production?Have a look at the people page on our website here. For any question or feedback we would be happy to hear from you! Reach out here: hello@cocoon-pro.com