Il mondo dei giochi seri: alla scoperta di LEGO SERIOUS PLAY

Che cos’è e perchè è così potente?

April 26, 2024
·
4 min read
playful hands are working to build their model with Lego on a table

Questo articolo fa parte della nostra serie di approfondimenti dedicati al mondo dei Serious Games. Se vuoi ricevere aggiornamenti su questo e altri temi legati all’evoluzione del mondo del lavoro, iscriviti alla nostra newsletter qui: https://cocoon-pro.com/#subscribe

Per saperne di più, o coinvolgere la tua organizzazione in questo approccio, contattaci qui: https://cocoon-pro.com/get-in-touch/


In Cocoon Pro abbiamo iniziato a portare il gioco serio nelle organizzazioni ormai più di 10 anni fa. Ricordiamo molto bene il misto di stupore, curiosità e scetticismo sul volto dei partecipanti ai nostri primi workshop quando, entrando nella sala, trovavano i tavoli pieni di mattoncini LEGO® .

Ai tempi non si parlava ancora molto del ruolo e del valore del gioco serio nei contesti lavorativi e le persone pensavano: “io sono qui per fare strategia, per parlare dell’evoluzione del mio team, per trovare soluzioni a problemi complessi. Non per giocare”.

La cosa straordinaria era poi vedere quei manager, dirigenti, amministratori delegati che dopo una manciata di minuti scoprivano un modo di comunicare, collaborare e conoscersi così potente, da chiedersi: “perchè non l’abbiamo fatto prima?”

L’impostazione tradizionale del lavoro predilige il coinvolgi­mento della parte razionale del cervello e lascia poco spazio all’intuito e alle emozioni. I giochi seri, invece, ci permettono di coinvolgere la persona nella sua interezza sbloccando, facendo emergere e incoraggiando l’espressione del pieno potenziale.

Alcuni giochi lo fanno utilizzando il potere delle storie.

Raccontare è da sempre il modo in cui i popoli tramandano culture e tradizioni e studi a livello neurologico hanno rilevato che una storia attiva un numero maggiore di aree dell’encefalo e che i cervelli di chi racconta e di chi ascolta si sincronizzano, creando una comprensione condivisa e profonda.

Tra i tanti giochi seri, ce ne sono tre in particolare che abbiamo sperimentato in prima persona essere molto potenti e significativi: Story Cubes, Dixit e LEGO® SERIOUS PLAY®. Nelle prossime settimane dedicheremo approfondimenti dedicati ad ognuno di loro, oggi vogliamo iniziare proprio da quello che più di ogni altro riesce a far leva sulla narrazione: LEGO® SERIOUS PLAY®.

LEGO® SERIOUS PLAY®: che cos’è e perché è così potente

A man is laughing while he is building is Lego model.

LSP è un gioco serio molto versatile, adatto ad esplorare qualsiasi tema.

È un metodo che per esprimere tutta la sua potenza utilizza i ben noti mattoncini LEGO® e consente di ragionare su temi complessi e tirare fuori in tempo reale, facendo leva sulla conoscenza e sul vissuto delle persone, quello che pensano e sentono sull’argomento.

Viene utilizzato da organizzazioni, team e anche a livello individuale e permette di affrontare scenari di problemi e/o opportunità con un grado di profondità difficilmente raggiungibile con altri strumenti. I modelli che si costruiscono non sono didascalici e fanno leva sull’uso della metafora e ogni pezzo inserito nella costruzione (così come ciò che manca nel modello) ha un significato.

Per far si che si raggiungano risultati di valore, non è sufficiente però mettere i mattoncini sul tavolo e fare qualche domanda. E’ indispensabile avere un workshop ben progettato, unito ad un’alta qualità della facilitazione.

Tutto parte sempre da una domanda potente e significativa del facilitatore che presenta la sfida. La prima cosa che si chiede ai partecipanti è infatti: “rispondi alla domanda costruendo un modello”. In questo modo abilitiamo l’emersione del sapere inconscio fidandoci delle mani, che prendono pezzi che apparentemente (e razionalmente) non hanno un significato particolare e che invece scopriremo essere ingredienti succosi e imprescindibili della storia che racconteremo.

Le mani e il cervello sono stati protagonisti nei millenni di un percorso che viene definito di “co-evoluzione’ e per questo sono ricchissimi di connessioni. Grazie a questi collegamenti le mani sono in grado di accedere ad informazioni immagazzinate nelle aree più primitive del cervello che altrimenti resterebbero sconosciute.

Ogni pezzo nel modello ha un significato profondo perché il metodo LSP si basa sull’enorme interdipendenza neurologica e cognitiva tra l’attività delle nostre mani e quella del sistema nervoso centrale. In particolare, come documentato anche dagli studi su Costruttivismo e Costruzionismo, è centrale la capacità delle mani di materializzare in modelli tangibili i concetti astratti, sia nelle loro componenti coscienti, sia in quelle inconsce, e poi, tramite il lavoro delle mani sui modelli stessi, di evolvere e fissare la conoscenza relativa a questi concetti, sia individualmente che in gruppo.

Quando le mani prendono un mattoncino al posto di un altro sanno benissimo che stanno portando in superficie una parte di conoscenza e che ci stanno facendo vedere qualcosa che “non sapevamo di sapere”. In un workshop LEGO® SERIOUS PLAY® (LSP) c’è sempre almeno un momento in cui le persone guardano il modello, smettono di raccontare, si abbandonano sullo schienale della sedia e dicono: “WOW!” Si emozionano e spesso si commuovono.

I workshop possono durare da poche ore fino a 3 giorni in cui, seguendo un percorso che si snoda in diverse fasi, i partecipanti passano da momenti di ascolto e racconto dei punti di vista individuali a cicli in cui co-creano una visione collettiva e sistemica.

LSP è uno strumento ideale per arricchire la cassetta degli attrezzi di consulenti e facilitatori professionisti, trainer, educatori, specialisti della formazione e sviluppo delle persone, team leader, designer e decisori in contesti organizzativi.


Se pensi tutto questo abbia valore per te, ti aspettiamo nel prossimo training per diventare un facilitatore LEGO® SERIOUS PLAY® certificato dal Global Serious Games Institute.

I posti sono limitati, non esitare e salta a bordo! Puoi approfondire a questo link o contattarci all’indirizzo experience@cocoon-pro.com per ulteriori dettagli o domande.


Potrebbe interessarti leggere anche: “C’era una volta LEGO Serious Play: le origini di un gioco serio che continua a fare storia”


Questo articolo fa parte della nostra serie di approfondimenti dedicati al mondo dei Serious Games. Se vuoi ricevere aggiornamenti su questo e altri temi legati all’evoluzione del mondo del lavoro, iscriviti alla nostra newsletter qui: https://cocoon-pro.com/#subscribe

Per saperne di più, o coinvolgere la tua organizzazione in questo approccio, contattaci qui: https://cocoon-pro.com/get-in-touch/

This is the account of our staff at Cocoon Pro. Wish to know who are the people in Cocoon curating our content production?Have a look at the people page on our website here. For any question or feedback we would be happy to hear from you! Reach out here: hello@cocoon-pro.com